Lunedì 18 dicembre alle 10 è prevista la prima seduta del Consiglio comunale dei ragazzi, alla presenza del sindaco, dott. Minarelli e di alcuni rappresentanti della giunta. I giovani consiglieri, in tutto 17 alunni dai 10 ai 14 anni, sono i rappresentanti delle classi V della Primaria e delle classi della Secondaria di I grado e saranno chiamati a discutere di temi legati al territorio, quali, ad esempio, la valorizzazione degli eventi e delle tradizioni locali, il miglioramento degli ambienti scolastici e degli spazi dedicati ai giovani, la tutela del patrimonio ambientale e saranno coinvolti nelle manifestazioni e nelle celebrazioni del comune stesso, dedite ai temi di educazione alla cittadinanza, come la parità di genere, l’integrazione, i diritti fondamentali.

Il progetto, nato dalla sinergia tra l’Istituto Comprensivo e l’Amministrazione Comunale allo scopo di favorire l’espressione giovanile ed il legame dei giovani al loro territorio, vuole essere un’occasione di aggregazione e partecipazione, volta a potenziare la conoscenza dell’educazione civica e l’esercizio della cittadinanza attiva nei ragazzi, fin da piccoli.


Pubblicata il 31 marzo 2017